In occasione dell’evento Bologna oltre le barriere. Verso Access City Award del 15 dicembre, abbiamo presentato alla città il percorso partecipato che partirà all’inizio del nuovo anno e che accompagnerà la città di Bologna alla candidatura al premio europeo Città Accessibile

Il percorso, che sarà condotto dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana in stretta collaborazione con il Comune di Bologna, intende coinvolgere tutti gli attori interessati a vario titolo al tema dell’accessibilità e porterà alla mappatura degli interventi esistenti e alla individuazione di interventi futuri utili a rimuovere gli ostacoli per garantire l’uguaglianza sostanziale e la partecipazione effettiva delle persone con disabilità, nonché a promuovere la cultura dell’accessibilità declinata su alcuni temi principali: l’ambiente e gli spazi pubblici; i trasporti; l’informazione, la comunicazione e le tecnologie; i servizi (cultura, welfare, sport, ecc.), il lavoro

Il percorso partirà all’inizio del 2020 con una prima fase di mappatura di soggetti, progetti e azioni che riguardano il tema su scala cittadina (gennaio/febbraio). A seguire, organizzeremo degli incontri pubblici e momenti di approfondimento al fine di far emergere proposte dal territorio (marzo-agosto). I risultati del percorso costituiranno la base per la redazione del Dossier di candidatura della città di Bologna al premio europeo Città Accessibile, che sarà lanciata nel mese di settembre.

Sono aperte le adesioni al percorso. Chiunque sia interessato a partecipare, è invitato a compilare questo modulo